Il Ricamificio | CANDELE ALLA LAVANDA
42415
post-template-default,single,single-post,postid-42415,single-format-standard,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.3,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive

CANDELE ALLA LAVANDA

Chi era presente alla nostra dimostrazione gratuita ha potuto vedere che realizzare le candele alla Lavanda è un gioco da ragazzi!

A breve prepareremo un breve video tutorial che troverete sul nostro Canale YouTube ma nel frattempo ecco qualche appunto che speriamo vi sarà utile!

MATERIALI:

  • Cera di soia
  • Stoppini con ancoraggio
  • Olio essenziale
  • Molletta
  • Piccoli vasetti ermetici in vetro
  • Due pentolini di diversa dimensione
  • Forbici
  • Lavanda in fiore
  • Spago
  • Etichettina decorativa

PREPARAZIONE

  • Per ancorare lo stoppino all’interno del vasetto, versa una goccia di cera e tieni premuto alcuni secondi il dischetto di metallo dello stoppino sul fondo dello stampo .
  • Per mantenere lo stoppino teso in posizione, utilizza una molletta per la biancheria.
  • Scogli la cera di soia a bagnomaria e rendila profumata con qualche goccia di essenza alla Lavanda.
  • Facendo molta attenzione, versa la cera sciolta all’interno del barattolo.
  • Con l’aiuto di una pinzetta, immergi dei piccoli fiori di lavanda avendo cura di sistemarli il più lontano possibile dallo stoppino.
  • Lascia raffreddare il tutto per almeno quattro ore.
  • Una volta asciutta, rimuovi la molletta e taglia lo stoppino in eccesso.

DECORAZIONE

Per decorare la tua candela profumata basterà dello spago grezzo da avvolgere attorno al barattolo, qualche rametto di lavanda essiccata e una tag in cartoncino o legno su cui scrivere qualche dolcissimo pensiero!

Ecco alcuni link utili per acquistare i materiali.

CERA DI SOIA

STOPPINI

 

Iscrivetevi al nostro Canale Youtube, presto pubblicheremo anche un piccolo video tutorial!

Ricordatevi di condividere sui social le vostre creazioni volanti utilizzando l’hashtag #DIY_ILRICAMIFICIO